BPB: Lettera alle Istituzioni

Egregi Signori,trascorsi tre mesi dalla sottoscrizione dell’accordo del 10 giugno, esprimiamo profonda preoccupazione perle sorti immediate e future della Banca Popolare di Bari.

La stagnazione regna sovrana e non saranno certo i pochi spiccioli che qualcuno ancora programma disottrarre ai lavoratori a invertire la rotta né, tantomeno, sarà d’aiuto perpetrare la vecchia prassi didisattendere gli accordi sottoscritti….

Popolare di Bari lettera alle Istituzioni